Tutto sugli SPM o proresolvine

Gli acidi grassi omega-3 (EPA, DHA) possono essere convertiti in SPMs (Specialized pro-resolving mediators): le resolvine della serie E sono prodotte dagli EPA, le resolvine della serie D, le protectine/neuroprotettine e le maresine dal DHA. Questi SPMs hanno un effetto pro-risolutivo e sono importanti per il controllo e la risoluzione dell'infiammazione e del dolore cronico.

L’infiammazione acuta in risposta a un’infezione o al danneggiamento di un tessuto si contraddistingue per i sintomi di calore, rossore, gonfiore e dolore. A livello cellulare si verifica l’insorgenza di un edema mentre i neutrofili, i monociti e i macrofagi vengono richiamati verso l’area in cui è avvenuta la lesione.

Nella fase iniziale dell'infiammazione un ruolo importante di segnale viene svolto dalle prostaglandine pro-infiammatorie (come PGE2 e PGD2) e dai leucotrieni prodotti dall'acido arachidonico (AA). Durante la fase di amplificazione vengono prodotti anche i primi segnali di risoluzione sotto forma di lipossine sintetizzate a partire dallo stesso AA.

Se l’azione antinfiammatoria risulta efficace, l’infiammazione risulterà risolta, il danno riparato e le cellule immunitarie rimosse insieme agli scarti cellulari, senza lasciare tracce residue (microrganismi morti o cellule immunitarie, detriti cellulari e prodotti di scarto). I residui rimanenti potrebbero infatti far insorgere un nuovo focolaio infiammatorio.
Il processo si verifica grazie alla produzione e all’azione degli  SPMs: resolvine, protectine e maresine sintetizzati dagli acidi grassi omega-3 EPA e DHA.

Gli SPMs hanno un effetto antinfiammatorio (risoluzione), analgesico, immunoregolatore e difensivo (protezione). Sono essenziali per permettere all’insieme del processo infiammatorio di avere un decorso controllato, di pervenire alla risoluzione e quindi di ritornare ad una fase di omeostasi del sistema.

Il trattamento di un processo infiammatorio mediante inibitori COX e/o corticosteroidi provoca un'inibizione di questa infiammazione attraverso il blocco degli enzimi COX e quindi della produzione di PG. Il blocco di queste fasi fa sì che non possa essere indotta la fase di risoluzione e non possa essere espresso l'enzima 15-LOX. In altre parole, non si verificano né risoluzione dell’infiammazione né smaltimento dei residui né ritorno a una fase di omeostasi. Nel paziente si instaura allora uno stato infiammatorio cronico (di basso grado).

Resolvine, protectine e maresine inibiscono l'infiammazione senza interferire negativamente con la risposta immunitaria. Si tratta di sostanze promettenti per il trattamento integrato di patologie autoimmuni, allergia, asma, artrite reumatoide, cancro, patologie cardiovascolari e di tutti i quadri patologici che comportano uno stato infiammatorio la cui risoluzione non presenta l’evoluzione fisiologica che ci si attenderebbe.

 

Disclaimer

Diritto d’autore e diritto del produttore della banca dati 


Il sito rappresenta al tempo stesso una creazione protetta da diritto d’autore e una banca dati per la quale Metagenics detiene i diritti d’autore e i diritti in quanto produttore. 

I testi, layout, disegni, foto, film, grafici, e gli altri elementi di questo sito sono protetti da diritto d’autore. Ogni copia, adattamento, traduzione, sistemazione, comunicazione al pubblico, noleggio e altra forma di sfruttamento, modificazione in tutto o in parte di questo sito sotto qualsivoglia forma e mediante qualunque mezzo, elettronico, meccanico o altro, è severamente vietato, salvo dietro consenso preliminare e scritto da parte di Metagenics. 

Il contenuto della banca dati è protetto da un diritto sui generis che autorizza il produttore a vietare qualsivoglia estrapolazione e/o riutilizzo in tutto o in parte di tale contenuto. 

Qualunque violazione di questi diritti può comportare sanzioni civili o penali.

Marchi e nomi commerciali
Le denominazioni, i logo e altri segni utilizzati su questo sito, tra cui il logo e il nome Metagenics, sono marchi e/o nomi commerciali legalmente protetti. Ogni utilizzo di questi o di segni simili è severamente vietato senza il consenso preliminare scritto di Metagenics.
 
Responsabilità in merito al contenuto
Metagenics dedica la massima cura alla creazione e aggiornamento di questo sito. Metagenics non può tuttavia garantire l’esattezza delle informazioni ivi contenute. L’utilizzatore è consapevole che l’informazione è suscettibile di modifica senza preavviso. Metagenics declina ogni responsabilità riguardo al contenuto del sito e al suo utilizzo. Nel caso in cui siano creati link ad altri siti, Metagenics non può in alcun caso essere ritenuta responsabile del contenuto e dell’esistenza di tali altri siti.  
I nostri partner
Questo European Summit è reso possibile grazie al prezioso sostegno di:

 

Ringraziamo le Società Scientifiche che ci hanno concesso il loro patrocinio a questo evento:
 
AIMA  Brain & Malnutrition     
 
Chiudi Continuando la navigazione su questo sito, si accetta l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più, Clicca qui